Cento

le-100-partite-che-hanno-fatto-la-storia-della-as-roma_7238_x600

“E’ in libreria “Le 100 partite che hanno fatto la storia della Roma” di Tonino Cagnucci e Massimo Izzi (Newton Compton editore). Non solo il racconto delle gare che ci hanno consegnato scudetti e coppe, ma anche quella volta in cui la Roma scese in campo con dieci romani; quella in cui Bernardini si rifiutò di farsi fotografare con i giocatori della Lazio, quella quando rifiutammo una combine e per quel punto perdemmo lo Scudetto ma definimmo una volta per tutte cos’era la Roma. Il primo derby, e quindi la prima vittoria, la prima di Testaccio, la lettera del Cucs ad Ago nel giorno della sua ultima partita; i cori della rincorsa dell’86, le trasferte a Pisa, la “Voglia di stringersi un po’” del 2010, il racconto di tutta la giornata di Genova dell’83 ; le parole che Paolo Negro disse ai giornali la mattina del suo derby, la quaterna di Montella, la cinquina di Pruzzo, le manite alla Lazio, al Milan e alla Juve, i sei gol all’Inter, gli otto al Napoli, i dieci ai turchi in Europa, le vittorie al Bernabeu, il Colonia, il Goteborg, la semifinale della Coppa dei Campioni col Dundee, Falcao, l’esordio di Amadei, il primo gol di Giuliano Taccola, l’ultimo di Mapou. Quasi 90 anni, 100 partite, mille aneddoti, un’emozione: la Roma”.

Annunci

Informazioni su Tonino Cagnucci

Romanista. Papà di Lorenzo

Pubblicato il 23 dicembre 2015, in Libri con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: